Come eliminare la cellulite

Le mosse vincenti per sconfiggere il nemico numero 1 delle donne

  • Fate un po' di moto
    È la tattica migliore per sconfiggere la cellulite. Contiene i livelli di grasso nel corpo e aiuta a conservare una pelle tonica e soda. Cercate di fare 30/40 minuti di esercizio dalle tre alle quattro volte a settimana. Dovete prevedere un allenamento di tipo cardiovascolare, per esempio camminate a passo sostenuto, corsa e bicicletta, abbinato a un lavoro di tonificazione con i pesi. Pilates e yoga saranno d'aiuto, anche se non dovrebbero costituire l'unica attività fisica.
     
  • Fate questi esercizi mirati per il sedere:
    • Affondo: questo esercizio è il migliore per tonificare cosce e glutei. Il suo segreto sta nel riuscire a tonificare simultaneamente entrambe le parti. In posizione eretta con i piedi leggermente divaricati, tenete in dentro la pancia e fate un grande passo in avanti (ovvero, un affondo). Quando il piede della gamba che sta davanti tocca terra, piegate il ginocchio in modo che i fianchi si abbassino e il ginocchio dell'altra gamba si pieghi. Poi ritornate nella posizione di partenza. Eseguitene tre serie da 15-20 ripetizioni alternando le gambe.
    • Affondo statico: è molto simile all'esercizio descritto sopra, la sola differenza sta nel fatto che una volta eseguito l'affondo in avanti, dovete mantenere la posizione e muovervi in senso verticale. Scendete fino a che il ginocchio si trova a pochi centimetri dal pavimento, poi rialzatevi. Fate tre serie da 15-20 ripetizioni per gamba.
    • Squat: fantastico per avere un sedere sodo. In posizione eretta con i piedi leggermente più divaricati rispetto alle spalle. Immaginate di dovervi sedere su una sedia e, tenendo la pancia in dentro e la schiena ben dritta, abbassatevi. Mantenete sempre le ginocchia in linea con le dita dei piedi. Tornate lentamente nella posizione di partenza e ripetete. Fate due serie da 15-20 ripetizioni.
    • Slancio della gamba in quadrupedia: mettetevi a quattro zampe, mantenete la schiena dritta e contraete i muscoli addominali. Sollevate e piegate una gamba andando a formare un angolo di 90 gradi, poi abbassatela senza toccare il pavimento e ripetete il tutto per 15-20 volte; cambiate gamba e ricominciate.
  • Miti da sfatare
    Affermazione: la cellulite è il risultato dell'accumulo di tossine derivanti da una dieta scorretta, caffè e fumo. Falso. La cellulite è puro e semplice grasso. Questo è il motivo per cui la vostra amica dalla vita sregolata può avere la pelle liscia come quella di un bambino e continuare a permettersi un'esistenza all'insegna dei party.
     
  • Investite in trattamenti anticellulite
    Le creme anticellulite non funzionano, ma c'è una tecnica la cui efficacia è stata dimostrata da esperimenti clinici, l'endermologia. È un massaggio che va ad agire sui tessuti profondi, utilizzando una macchina per colpire le cellule e costringerle a tornare in forma. Le creme, però, possono rassodare gli strati superficiali della pelle: usatene una che contenga principi attivi di qualche utilità. Potete provare un prodotto a base di escina, estratto di ippocastano, o la cara vecchia aloe vera, disponibili in qualsiasi farmacia. Questi ingredienti stimolano la circolazione e la microcircolazione sottocutanea.
     
  • Fate massaggi
    Recenti ricerche mediche del Middlesex University Hospital di Londra mostrano che, oltre a diminuire dolori e acciacchi, un massaggio può stimolare la circolazione e la fornitura di sangue agli organi interni. Ottime notizie per voi: 1-0 contro la cellulite.
     
  • Mangiate il cibo giusto
    Ridurre la quantità di grassi nella dieta è la chiave di volta. Prediligete cibi ricchi di omega 3 e omega 6 (acidi grassi EFA). Queste sostanze non solo regolano la velocità con cui il grasso viene assorbito dal corpo, ma, secondo alcune ricerche, hanno anche un preciso effetto anticellulite. Gli EFA si trovano nei pesci grassi, soprattutto salmone e tonno, semi di lino e noci. Abbiate cura di mangiare pesce grasso almeno due volte a settimana, altrimenti prendete un integratore.
     
  • Incrementate l'assunzione di antiossidanti
    Aiutano a combattere i radicali liberi, molecole birbone che compaiono in modo naturale e che sono fonte di guai anche per la forma delle cellule di grasso. Sostanze antiossidanti si trovano in cipolle, chiodi di garofano, aglio, vitamina A, C ed E, oltre che nei minerali selenio, zinco e manganese.
    Acquistate un body brush (una di quelle spazzole per il corpo). Esfoliare la pelle secca non libererà il vostro corpo dalla cellulite, ma migliorerà l'aspetto complessivo della pelle, dato che favorisce il linfodrenaggio e aiuta a far sembrare la pelle meno gonfia e giallognola. Muovete la spazzola con movimenti circolari verso il cuore, concentrandovi sulle gambe con ampie spazzolate.

Testo tratto da: Guida alla bellezza, Anita Naik, Morellini Editore

 

Di•Lei è offerto da