Come pulire l'argento

Come pulire l'argento con acqua, sale grosso e un foglio di alluminio

Come pulire l'argento, cosa serve
Pulire l'argento in casa spendendo poco e velocemente è semplice: basta procurarsi alcuni ingredienti che senz'altro avete già in casa. Uno di questi è il sale grosso. Per pulire l'argento in casa dovete prendere un contenitore di vetro: puù essere una teglia o una pentola, di dimensioni tali da contenere gli oggetti d'argento che dovete pulire. Inoltre avrete bisogno di un rotolo di fogli di alluminio.

Come pulire l'argento: istruzioni
Prendete un foglio di carta di alluminio e rivestite il contenitore. Poi prendete qualche manciata di sale grosso e versatela nel contenitore, sopra l'alluminio. A questo punto mettete nel contenitore ricoperto con l'alluminio anche gli oggetti d'argento che volete pulire. Infine riempite il contenitore di acqua bollente e aspettate: ben presto i vostri oggetti saranno lucidissimi. Aspettate comodamente che si lucidino da soli, prendeteli e asciugateli.

Come pulire l'argento: cosa pulire
Il metodo è molto efficace nel caso di oggetti d'argento difficili da strofinare, come ad esempio gioielli con irregolarità e parti difficili da raggiungere, oppure vecchie monete delle vostre collezioni, che anche se antiche torneranno come nuove. Un classico da pulire saranno le posate d'argento, che in men che non si dica torneranno splendenti come se non le aveste mai usate.

 

Commenta questo articolo

Scelti per te