Tradimenti, una passione Reale

Gli adulteri che fanno sognare di più: da Lady Diana a Daniel Ducruet, al tombeur de femmes Juan Carlos di Spagna

Il tradimento esiste da quando esiste la coppia, altrimenti che tradimento sarebbe! Che sia questo allora l'errore di base: la Coppia e la routine? Oppure trasgredire è così divertente ed eccitante, che guai non ci fossero le relazioni stabili e la noia da combattere.

E quando il divertimento non è prima persona si può godere ugualmente, interessandosi ai tradimenti altrui e se sono coronati o ruotano intorno al jet set lo spasso è assicurato.

Sotterfugi e passioni, corone che vacillano e imperi che si sgretolano, paparazzi ed estorsioni, appannaggi mensili astronomici e fughe d'amore, figli illeggittimi e a volte, anche tragici incidenti.

Gli incontri extraconiugali a corte, si tramandano da generazioni nelle famiglie reali. E il gossip coronato offre innumerevoli esempi di rampolli aristocratici colti in flagrante.

Un sondaggio del portale Incontri-ExtraConiugali.com sui tradimenti reali che hanno colpito di più la fantasia altrui, piazza al primo posto - con ben il 62% di preferenze - la fuga d'amore di Lady Diana e Dodi Al Fayed.
Tramutatasi in simbolo del "tradimento regale" e per l’epilogo tragico e per il fascino indiscutibile della principessa.

Segue con il 29% di voti, l'amore infedele di re Juan Carlos di Spagna - ben 1500 amanti - tra cui anche lady Diana, durante una crociera nel 1986. La preferita del sovrano, da anni è la principessa tedesca Corinne Zu Sayn-Wittgenstein, forse non immune alle corna anche lei.

Infine con il 9% di preferenze c'è lo scandalo Daniel Ducruet. L'ex-guardia del corpo sposato a Stephanie di Monaco fu beccato  con una sedicente modella e dopo soli due anni, vide naufragare il suo matrimonio.

In quanto a infedeltà anche Carlo d'Inghilterra, benché non votato nel sondaggio, e la sua dolce metà Camilla non sono stati da meno, per non parlare delle corone del nord Europa di Alberto del Belgio a Carlo Gustavo di Svezia entrambi con figli illegittimi "in famiglia".
Ma la serie di tradimenti reali e non sarebbe infinita, per andare sul sicuro chi è sposato ormai si fa aiutare dalla Rete. Sul web l'infedeltà, è diventata un business e i siti che offrono a donne e uomini sposati spazi virtuali per conoscersi proliferano come funghi. Anonimato, sicurezza e protezione più che nella vita di tutti i giorni.

Per gli imprudenti c'èanche una app di ultima generazione, che aiuta i traditori di tutto il mondo a cancellare le tracce del loro tradimento. In vendita a soli 4 euro.

Guia Soncini entra a spron battuto nel pianeta adulterio, col suo ironico e sagace saggio I mariti delle altre, da poco nelle librerie.
La dedica del libro è già un segnale:
“A tua moglie”. E' così che la Soncini dà il via a un libro ricco di citazioni, aneddoti, storie di vita vissuta e sense of humor. Il Matrimonio è uno dei princìpi più disattesi, l'indole alla monogamia è così poco umana e l'adulterio, non è più quello sano di una volta.
Anche se "abbiamo finalmente raggiunto la parità di corna", tuona la scrittrice, a tradire di più oggi sono le donne, gli uomini vacillano e le "Altre" reagiscono in fondo molto meglio del previsto.
Buona vita di coppia a tutti!

 

 

Commenta questo articolo

Scelti per te