La valigia per il parto: quando e come farla

Tutto quello che serve alla futura mamma e al neonato dopo il parto e durante la degenza in ospedale

La preparazione della valigia per il parto è l'attimo in cui la futura mamma realizza per la prima volta quello che sta per accadere e si rende conto che quel momento, sognato e temuto per nove mesi, è davvero arrivato.
Se si tratta della prima gravidanza, molti raccomandano di avere la valigia pronta già dall'ottavo mese per evitare corse dell'ultimo minuto e, in preda all'ansia, di dimenticare qualcosa.
Ecco come fare la valigia perfetta per il lieto evento.

Documenti:
La cartella clinica con tutti gli esami e le ecografie fatte durante la gravidanza
Tessera sanitaria
Documento di riconoscimento valido e sua fotocopia

Cosa occorre alla futura mamma:
Pancera post-parto,detta guaina. E' importantissima per sostenere l'apparato dopo il parto
Assorbenti post-partum (in ovatta e garza)
Slip usa e getta (dopo il parto si hanno molte perdite di sangue)
Camicie da notte aperte davanti (almeno 4/5 cambi perchè si suda molto con l'allattamento)
Vestaglia per stare in reparto
Pantofole
Reggiseni per allattare (da non usare in caso di ragadi)
Coppette assorbilatte (servono a contenere le perdite e sono utili soprattutto di notte quando il seno si gonfia e inizia a far male
Coppette argento (per tenere umido il capezzolo). Costano un po' (sui 50 Euro) ma sono davvero utili. Si comprano in farmacia
Asciugamani
Garze sterili per bidet (soprattutto in caso di punti)
Detergente intimo (specifico per post parto oppure uno a base di liquirizia che allevia il dolore delle lacerazioni)
Olio di mandorle per idratare il seno e un burro di cacao per la bocca (di sicuro sarà molto disidratata)
Spazzolino, dentifricio, bagnoschiuma, shampoo, deodorante, spazzola, elastici (si suda durante il parto e in più all'interno del reaparto la temperatura è molto alta)
Salviettine o spray disinfettante per sanitari
Un cambio per le dimissioni

Cosa occorre al neonato:
Informatevi sulla procedura da seguire per l'occorrente del neonato. Molti ospedali richiedono che tutto il necessario venga messo in sacchetti singoli con chiusura ermetica e con una targhetta adesiva dove indicare il nome e cognome del nascituro.
Dopodichè mettete in valigia:
4/5 tutine con taglia 0 o 1 (o magliettine aperte dietro) in cotone a manica lunga
4/5 body con taglia 0 o 1 in cotone
Magliette intime, mutandine e calzini
Babbucce
Bavaglini
Golfino/giacca/tutina piuma oca per le dimissioni, a seconda della stagione
Ciuccio
Lenzuolini e pannolini (molti ospedali li forniscono loro)
Accappatoio per neonato
Pettinino per capelli ad uso personale
Copertina di cotone o lana per le dimissioni, a seconda della stagione del parto
Cappellino e sciarpina (in inverno) per le dimissioni

Cosa occorre al futuro papà:
Oltre a tanta pazienza e coraggio, un cellulare per avvisare amici e familiari del lieto evento e immortalare con una fotografia o un filmino la nascita del proprio bambino/a... Un'emozione impossibile da spiegare a parole!

Ecco un Vademecum della gravidanza con consigli e piccoli trucchio per preparasi al lieto evento.

Commenta questo articolo

Scelti per te